}

pubblicato: 04 Giugno 22

Una piazza Ex Ferrovia a Grunuovo gremita, con persone che attentamente e con interesse hanno ascoltato tutti gli interventi, ha accolto nella serata del 3 giugno il primo vero “comizio” della lista “Alleanza per Santi Cosma e Damiano – Continuiamo insieme”.

Il sindaco uscente/candidato Franco Taddeo ha aperto la serata illustrando le due brochure approntate per questa campagna elettorale, già pubblicate sul sito francotaddeosindaco.it e sul canale social della coalizione, contenenti rispettivamente il programma elettorale e il report delle attività ed opere realizzate dall’attuale Amministrazione nel quinquennio che volge al termine.

Sono intervenuti tutti i candidati, chi entrando nel dettaglio delle attività eseguite e chi esponendo punti e direttrici del programma elettorale. Sia per il “fatto” che per il “da farsi”, tutte le informazioni, nella loro completezza, saranno fornite anche negli altri due incontri pubblici già in programma i prossimi 7 e 10 giugno.

Tutti i candidati “confermati” hanno a più riprese sottolineato la scelta di riproporsi al fianco del candidato Sindaco, per il forte desiderio di operare fattivamente nel proprio paese e per la profonda fiducia che nutrono da tempo nella serietà e nella competenza di Franco Taddeo. A tal proposito il candidato Nicola Martino ha voluto evidenziare quanto il candidato sindaco sia aperto al dialogo, allo scambio di idee ed opinioni. Scambio “a volte anche molto vivace, che però in ogni caso ha sempre condotto ad una scelta condivisa” e assolutamente non assunta personalmente, ma in qualità di leader di una squadra che “nei fatti, ha sempre dimostrato di essere compatta, affiatata e coesa”.

E questa del lavoro di squadra è una sottolineatura che ritorna spesso nei diversi interventi dei candidati, nel voler ribadire come i numerosi risultati ottenuti negli ultimi cinque anni di amministrazione siano stati il frutto di un notevole lavoro di squadra: “Ognuno ha messo al servizio dei propri compagni la propria esperienza e competenza” e “… Tutti hanno riconosciuto in Franco spiccate capacità di coordinamento e caratteristiche tipiche di un leader”.